Festività Madonna delle Grazie #DiocesiAscoli

8 ottobre - Cattedrale Basilica- Ascoli Piceno

Maria, con le mani oranti che innalzai al Signore, unisci tutti in una sola famiglia umana.

scarica la locandina

Distrarte “24”

24-26 agosto 2017 - Giardini Colucci (Ascoli Piceno)

Memorial a un anno dal sisma del 24 agosto 2016, presentato da Gianluca Bessi.
Ingresso gratuito.

Scarica la locandina e il programma

Festività di S. Emidio

Dal 26 luglio al 6 agosto - Cattedrale di Ascoli Piceno

Programma religioso della Festività di S. Emidio Vescovo e Martire.

La Madonna di Fatima ad Ascoli Piceno

10-14 luglio 2017 - Ascoli Piceno

Peregrinatio dell'immagine della Madonna di Fatima

Mese di preghiera in preparazione alla festa di S. Emidio

Dal 4 luglio al 4 agosto - Cattedrale di Ascoli

In preparazione alla festa di Sant'Emidio V.M., si svolgerà un mese di preghiera - dal 4 luglio al 4 agosto 2017 - nella Cripta della Cattedrale di Ascoli Piceno.

In particolare si svolgeranno:

  • Ore 17.30: Rosario
  • Ore 18.00: Celebrazione Eucaristica
  • Ore 18.30: Preghiera a Sant'Emidio

Inoltre, per la novena, è previsto un pellegrinaggio dal 26 luglio al 4 agosto con questo programma:

  • Ore 6.30: Rosario
  • Ore 7.00: Celebrazione Eucaristica
  • Ore 7.30: Preghiera a Sant'Emidio

Men, mountains and the sea

Dal 29 aprile al 22 giugno 2017 - Battistero di San Giovanni, Ascoli Piceno

Dal 29 aprile al 22 giugno 2017, presso il battistero di San Giovanni ad Ascoli (in piazza Arringo), mostra fotografica "Men, mountains and the sea" del fotografo indonesiano Rony Zakaria.

La mostra, organizzate grazie al contributo dell'associazione Photolux, rimane aperta dal lunedì al venerdì con orario 16:00-19:00 e il sabato/domenica dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Open Day

giovedì 20 aprile 2017 - Casa di Cura Villa S. Giuseppe

Open Day presso le Suore Ospedaliere di Villa San Giuseppe (via dei Girasoli, 6 - Ascoli Piceno).
L'evento si svolgerà giovedì 20 aprile dalle 9:00 alle 17:00 con il programma in allegato e sarà preceduto martedì 18 aprile dalla proiezione del film "La pazza gioia" di Paolo Virzì presso la Sala delle comunità parrocchiale Ss. Simone e Giuda di Monticelli, in collaborazione con il Cinecircolo "Don Mauro nel corso del tempo".

Per informazioni e prenotazioni: Casa di Cura Villa San Giuseppe, tel. 0736.42325 o 800.37.07.07.

L'evento sarà ripetuto, sempre in forma gratuita, ogni 3 mesi.

Clicca qui per il programma dettagliato

XXVI Congresso Nazionale Medicina ambiente e salute

23-24-25 marzo 2017 - Ascoli Piceno

XXVI Congresso Nazionale Medicina ambiente e salute

ASSOCIAZIONE MEDICI CATTOLICI ITALIANI

Ascoli Piceno, 23-24-25 marzo 2017

Presentazione del libro “Cantate o Cieli”

Sabato 18 Marzo 2017 ore 17.00, presso la sala Cola D'Amatrice.
Presentazione del libro "Cantate o Cieli".
Interverranno:
- Don Beniamo Ricciotti
- Suor Paola Giobbi
- Ing. Maurizio Piccioni
Nel corso dell'evento la Corale Polifonica "Antonio Rodilossi" del SS. Crocifisso eseguirà alcuni Salmi tra quelli pubblicati, accompagnati dalle relative illustrazioni fotografiche.

Terremoto, quale comunicazione?

Domenica 2 aprile - Monastero di Valledacqua

Incontro organizzato per la Giornata del Giornalista tra la festa di San Francesco di Sales e la 51ma Giornata Mondiale per le Comunicazioni Sociali in cammino verso il IV Meeting dei "Giornalisti Cattolici e non".

L'incontro verterà sul tema "Il ruolo dell'informazione nell'emergenza e nelle calamità naturali" con il seguente programma:

  • Ore 10.00: inizio convegno
  • Ore 12.00: S. Messa concelebrata da S. Ecc.za Mons. Giovanni D'Ercole e S. Ecc.za Mons. Carlo Bresciani
  • Ore 13.00: pranzo (da prenotare) presso la foresteria del monastero

Relatori:

  • Maurizio Di Schino, segretario nazionale UCSI e inviato TV2000 nelle zone del terremoto
  • Titti Postiglione, direttrice Ufficio Emergenze Protezione Civile
  • Myriam Santilli, psicologa e psicoterapeuta

Modera: Vincenzo Varagona (capo servizi Rai)

L'incontro è aperto a tutti e dà diritto a 3 crediti agli iscritti all'Ordine dei Giornalisti iscrivendosi sulla piattaforma SIGEF

Guarda le foto dell'incontro

XXXIX Giornata per la Vita: Marcia della Pace ACR e Marcia per la Vita

Domenica 5 febbraio 2017 - Monticelli (Ascoli Piceno)

La S.Messa per la XXXIX Giornata per la Vita, a conclusione della Marcia della Pace ACR e della Marcia per la Vita che è svolta domenica 5 febbraio 2017 nel quartiere di Monticelli, è stata celebrata alle ore 11.30 nella Chiesa dei Ss. Simone e Giuda a Monticelli ed è stata presieduta da S.Ecc.za Mons. Giovanni D’Ercole.

Programma della Marcia:

ore 9.30: RITROVO in Piazza S. Giovanni Paolo II (antistante la Chiesa di S.Giovanni Evangelista)
ore 9.30-10: animazione musicale
ore 10: partenza (Largo dei Fiordalisi-Pedonale verso i chioschi-Ospedale)
ore 10.15: arrivo all’Ospedale (Giochi e animazioni dinanzi l’atrio dell’Ospedale)
ore 10.40: partenza verso Casa di cura S. Giuseppe (passando per l’interno dell’Ospedale)
ore 10.50: II tappa: Casa di cura S. Giuseppe
ore 11.05: partenza verso la Chiesa (rotonda-Viale dei Platani)
ore 11.20: arrivo al piazzale e lancio palloncini
ore 11.30: S. Messa (presieduta da S.Ecc.za Mons. Giovanni D’Ercole)
ore 12.30: pranzo al sacco nella tensostruttura della parrocchia dei Ss. Simone e Giuda
ore 15.00: tutti al Circo: arriva il Circo Pettè (Palarozzi di Villa Pigna)

La delegazione ascolana all’incontro con Papa Francesco

Giovedì 5 gennaio - Sala Paolo VI, Roma

Grande partecipazione, gioia e commozione all’udienza concessa dal Santo Padre ai terremotati di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo

Grande partecipazione della Diocesi di Ascoli Piceno all’udienza che il Santo Padre Francesco ha voluto riservare alle persone colpite dal terremoto di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo e che si è svolta stamattina in Sala Paolo VI. La delegazione ascolana, guidata da S.Ecc.za Mons. Giovanni D’Ercole, è partita con 8 pullman alle 5 di questa mattina da vari punti della Città, della Vallata, della Riviera e da Acquasanta, Venarotta e Roccafluvione.

Il Papa ha esordito dicendo: "Qui non c'è posto per l'ottimismo, ma c'è posto per la speranza!". "L'ottimismo – ha spiegato - serve ad andare avanti per il momento ma non ha sostanza, come invece ha la speranza".

Il Pontefice ha parlato 'a braccio', non ha preparato alcun discorso perché "nella vostra situazione, il peggio che si può fare è fare un sermone. Preferisco prendere le vostre parole e farle mie, le parole che escono dal vostro cuore".

"Sono orgoglioso dei parroci – ha esclamato Papa Francesco - che non hanno lasciato la loro terra, pastori che non hanno abbandonato il loro gregge e che non sono fuggiti davanti al lupo. Vi sono vicino e vi ringrazio per essere venuti qui in Vaticano".

La via indicata da Papa Francesco è "ricostruire i cuori, ancor prima delle case; ricostruire il tessuto sociale e umano" e ha incoraggiato: "Per ricostruire ci vogliono il cuore e le mani: le mani di tutti, le mani di Dio che guariscono, le mani di tanta gente come quelle dei vigili del fuoco e dei volontari che hanno aiutato tanta altra gente a uscire dalle macerie. Ricostruire e restare, per non ferire ancora di più la propria terra, nonostante si siano persi i figli, i genitori, le case".

Così, "anche il pianto fa bene, ma piangere insieme fa meglio che piangere da soli. Le ferite guariscono, anche se le cicatrici resteranno per tutta la vita – ha sottolineato il Papa - Sarà una vita con una cicatrice in più: ci si è salvati la vita ma non sarà più una vita come quella di prima. E allora, vicinanza è il nocciolo che ci fa più coraggiosi e più umani". Quindi, l'esortazione finale ai terremotati a "ricominciare, senza perdere la capacità di sognare, sognare di riprendersi".

Mons. D’Ercole al termine dell’Udienza ha dichiarato: “Il Pontefice ha toccato il cuore della nostra gente, arrivando direttamente a raccogliere il loro desiderio. Abbiamo sentito il suo grande sostegno e la sua vicinanza. Questo non è il momento di promesse inutili o discorsi di circostanza. In questo momento si ha bisogno di verità, si ha bisogno di chi ti dice la verità e di chi condivide con te il tempo della prova e lo fa con il cuore. Abbiamo sentito la sua compartecipazione alla sofferenza: lui c’è stato fin dal primo momento e, ci ha assicurato, che continuerà ad esserci. Il riscontro che ho avuto tra la nostra gente è stato forte. Soprattutto in quelle famiglie – e sono tante quelle che hanno perso quasi tutti i loro cari – che hanno testimoniato il calore dell’abbraccio del Papa e me lo hanno riferito con queste parole: sentiamo di non essere soli. Il Papa è voluto passare in mezzo alla gente, salutare quante più persone possibili, far sentire la sua vicinanza, il suo affetto…”.

Al termine dell’udienza tutti gli ascolani si sono ritrovati nella Chiesa di S.Monica per la celebrazione eucaristica, presieduta da Mons. D’Ercole, che ha coronato la giornata e l’incontro con il Santo Padre. “E’ stato come raccogliere il messaggio del Santo Padre per farlo nostro – ha detto il Vescovo nell’omelia -. Nella Parola di Dio del giorno abbiamo trovato la strada per realizzare ciò che il Papa ci ha detto: amarsi gli uni gli altri, camminare insieme, amare non a parole ma nei fatti e nella verità”.

S. Messa di Capodanno del Vescovo (18:30) in diretta su Radio Ascoli inTV

Domenica 1 gennaio 2017 - Parrocchia del Ss. Simone e Giuda, Ascoli Piceno

S.Messa celebrata dal Vescovo alle ore 18.30 di domenica 1 gennaio 2017 nella Parrocchia dei Ss. Simone e Giuda, rivolta in modo particolare a tutti gli amministratori pubblici e alle persone impegnate nella vita politica e sociale, nelle Associazioni di volontariato e negli organismi ecclesiali appartenenti alla Diocesi di Ascoli Piceno e alle famiglie al termine della quale sarà consegnato il Messaggio del Santo Padre per la Giornata Mondiale della Pace e la luce della Pace di Betlem. La celebrazione sarà trasmessa in diretta streaming sulla webTv della Diocesi di Ascoli Piceno, Radio Ascoli inTV (http://radioascoli.tv/diretta)

Firmamento (quel delizioso desiderio di stelle)

Dal 17 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017 - Ascoli Piceno, Trisungo di Arquata del Tronto

Creazione di luce di Marcello Chiarenza

Assistente scenografo: Marco Muzzolon
Musiche di Cialdo Capelli

ASCOLI PICENO - Chiostro di San Francesco
ARQUATA DEL TRONTO - Trisungo

Cerimonia di accensione
Sabato 17 dicembre, ore 18:00, Chiostro di San Francesco
Domenica 18 dicembre, ore 17:00, Trisungo

Conclusione dell’Anno Giubilare della Misericordia

Domenica 13 novembre, ore 15:30

La Città di Ascoli Piceno ha sempre goduto e gode tutt’ora di una costante e miracolosa protezione di Sant’Emidio e deve saperlo onorare come Egli desidera di essere onorato, per esprimere anzitutto al Padre buono e misericordioso, riconoscenza, fedeltà e amore. Messi alla prova dal recente sisma, ricorriamo ancor più fiduciosi al suo patrocinio e alla sua intercessione affinché allontani da noi il flagello del terremoto e ogni altro flagello.

Nella nostra Diocesi il Giubileo della Misericordia si concluderà domenica 13 novembre con il convenire di tutto il popolo di Dio che si riunirà in 4 punti diversi della Città, alle ore 15.30, e raggiungerà processionalmente Piazza Arringo (guidati dalle frequeenze di Radio Ascoli: 103.0), dove, alle ore 16,30 Sua Eccellenza Reverendissima Mons. D’Ercole presiederà la Santa Messa.

Presso la Chiesa di San Pietro Martire, confluiranno i fedeli delle Parrocchie della Cattedrale, Sant’Angelo Magno, San Giacomo della Marca, San Bartolomeo, Venarotta e Venagrande. In devoto ossequio a Sant’Emidio si porterà in processione fino alla Cattedrale l’insigne reliquia custodita dal prezioso “Braccio del Vannini” che verrà poi collocata sul sagrato e con la quale, dopo la chiusura della Porta Santa, il Vescovo benedirà la Città e la Diocesi affidando al celeste patrono il popolo piceno.

Gli altri punti di ritrovo saranno:

Piazza di Cecco a Porta Romana, dove confluiranno i fedeli delle Parrocchie del SS. Crocifisso, Roccafluvione, Mozzano, il Montegallese, la Vicaria di Acquasanta. Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo, dove confluiranno i fedeli delle Parrocchie dei Ss. Pietro e Paolo, Sacro Cuore, San Giovanni Evangelista, Ss. Simone e Giuda, le Vicarie della Vallata e di Offida. Piazza dell’Immacolata, dove confluiranno i fedeli delle Parrocchie di Santa Maria Goretti, San Marcello, Cuore Immacolato Ss. Filippo e Giacomo, la Vicaria del Marino.

Corso per operatori della comunicazione e della cultura

Dal 5 al 26 novembre 2016 - ISSR "Mater Gratiae"

Le lezioni si terranno presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Mater Gratiae" il sabato mattino dalle 9 alle 13.
Agli studenti dell'ISSR verranno riconosciuti i crediti.
Per iscrizioni, rivolgersi presso la segreteria dell'Istituto o mandare mail a direttore@radioascoli.it.
Quota di partecipazione € 20,00.
Saranno accolti massimo 20 corsisti di età compresa tra i 20 e i 35 anni.

Accogliere, adottare, prendersi cura

22 ottobre 2016, ore 8:30 - Sala degli Specchi, Confindustria Ascoli Piceno, C.so Mazzini 151

Convegno medico-scientifico che si propone di fornire ai partecipanti spunti di riflessione e approfondimento sui vari fattori che determinano la salute dei figli adottivi e delle loro famiglie, nonché metodologie, strumenti e strategie di intervento da mettere in atto nelle varie tappe del percorso adottivo.

Ordinazione presbiteriale di don Francesco Fulvi

Sabato 22 ottobre, ore 21:00 - Cattedrale Basilica AP

Don Francesco Fulvi sarà ordinato Presbitero per l'imposizione delle mani e la preghiera di ordinazine di S.E. Rev. Mons. Giovanni D'Ercole. Don Francesco Presiederà per la prima volta la Santa Messa il giorno 23 ottobre 2016 alle ore 11:00 nella parrocchia di San Luca in Villa Pigna di Folignano.

Articolo sul sito del Santuario della Madonna della Guardia (Tortona)

Convegno Diocesano di Programmazione Pastorale

23 e 23 settembre 2016 - Parrocchia dei Ss. Simone e Giuda

I prossimi 22 e 23 settembre dalle 17.45 alle 22, nella sala della Comunità della parrocchia dei Ss. Simone e Giuda, si terrà il Convegno di Programmazione Pastorale, secondo il seguente programma:

giovedì 22 settembre

- 17.45 Preghiera del Vespro
- 18.15 Relazione e presentazione degli Ambiti
- 20.00 Cena al buffet
- 20.30 Incontri per Ambiti

venerdì 23 settembre

- 17.45 Preghiera del Vespro
- 18.15 Relazione degli Ambiti e conclusioni
- 20.00 Cena al buffet
- 20.30 Performance "Parabole di un clown" - anteprima dei Teatri del Sacro